Accedi

Impianto organizzativo/metodologico

STRUTTURA Unità Formativa

Le attività proposte sono articolate in unità formative, adottando un impianto metodologico che  fa riferimento al sistema dei crediti formativi previsti a livello universitario e professionale. Il riconoscimento di una unità formativa corrisponde a 25 ore di attività con una struttura organizzativa che comprende modalità formative volte a  qualificare, prima che quantificare,  l’impegno del docente, contribuendo allo sviluppo delle sue competenze.

L’impianto metodologico adottato dall’Ambito 0005 per lo sviluppo delle singole unità formative è il seguente:

 

1.      FORMAZIONE IN PRESENZA

6 h - 2 incontri di 3 h ciascuno

 La formazione in presenza si svolgerà in modalità seminariale per n. 6  ore presso le  sedi di seguito indicate

 

2.      ATTIVITÀ LABORATORIALE IN PRESENZA e/o FAD

6 h - 2 incontri di 3 h ciascuno

 Le attività laboratoriali, integrate eventualmente da momenti di formazione a distanza, si svolgeranno in macro-gruppi di 30/35 docenti coordinati dall’esperto o da un tutor e composti per grado scolastico e/o in verticale (Infanzia/Primaria – Primaria/Secondaria I^ grado -  Secondaria I^ grado/II^ grado). 

 

3.    SPERIMENTAZIONE DIDATTICA DOCUMENTATA E RICERCA/AZIONE

6 h

 In ogni scuola saranno organizzati gruppi di ricerca/azione e di sperimentazione didattica secondo le indicazioni che saranno fornite dai rispettivi Dirigenti Scolastici e tenendo conto delle modalità stabilite e concordate in seno ai macro-gruppi laboratoriali di cui al punto 2.

 

4. APPROFONDIMENTO PERSONALE E/O COLLEGIALE ANCHE ON LINE

5 h

 Per lo svolgimento di attività in modalità e-learning, a supporto delle attività di approfondimento personale e/o collegiale nonché di monitoraggio e verifica, al fine altresì di favorire l’informazione, la comunicazione e l’interazione tra corsisti, sarà attivata una piattaforma (MOODLE) sul sito dell’ITC L. PALMA, progettata e coordinata dallo staff dell’Istituto.

 

5. DOCUMENTAZIONE, RESTITUZIONE/RENDICONTAZIONE 

2 h

 L’attività svolta dovrà essere opportunamente documentata, con modalità da definire sulla base delle indicazioni ministeriali, attraverso diari di bordo, produzione di materiali didattici, progettazione formativa. Inoltre, ai fini del monitoraggio delle azioni formative, ai docenti sarà chiesto di esprimere una valutazione delle stesse attraverso un modello digitale elaborato a livello nazionale ed ispirato alla check-list sulla qualità della formazione. Al termine del percorso si provvederà all’attestazione dell’attività formativa, a tal fine sarà richiesta la partecipazione ad almeno il 75% delle ore in presenza.